Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino


 

Questa storia comincia con un pezzo di legno. Il falegname Geppetto,  riceve in regalo un pezzo di legno che inizia a lavorare. Decide di usarlo per costruire un piccolo burattino che continua a prenderlo in giro man mano che il falegname lo completa……incomincia a diventare un bambino vero…….

Cosa insegna questo libro?

Le bugie… la prima cosa che viene in mente qundo si pensa a Pinocchio sono le bugie.. le bugie hanno delle conseguenze. Non si devono dire.

Il valore del denaro…quanto è importante il lavoro e il sacrificio e l’impegno.

Il gatto e la volpe: ci sono persone che non sono “buone” e per questo motivo non bisogna MAI allontanarsi dalla mamma e dal papà..

L’importanza della scuola..L’importanza dello studio come promozione di una vita sociale e lavorativa migliore è sempre un valore che va insegnato. Se Pinocchio fosse andato a scuola (mannaggia la miseria) non avrebbe vissuto tutte le sue tristi avventure.

Lucignolo: l’amico spavaldo che ti fa compiere azioni che non vorresti…

Assumersi le proprie responsabilità: ogni bambino ha delle responsabilità commisurate alla sua età e alle sue capacità…

Il grillo parlante: ogni bambino sa cosa si può fare e cosa no. Ma la “trasgressione” intesa come “voglio provare a mettermi in gioco” è più forte del senso del dovere. … ma arriav un età in cui bisogna capire ciò che si piò o non può fare

L’importanza dei consigli di chi ti vuole bene: se la mamma e il papà ti danno delle regole è per metterti al riparo dai pericoli…

L’importanza di parlare con mamma e papà: il messaggio che deve arrivare chiaro e forte ai nostri figli è che con noi possono parlare di ogni cosa

About Floriana

Floriana, sono 'sposata' con Fabio dal 2010 e nel 2013 siamo diventati genitori, da allora sono la super felice mamma del nostro piccolo Daniele, ovviamente Fabio è il suo super papà felice. Ho deciso di aprire questo sito perchè da quando siamo genitori, e da quando sono anche diventata zia del mio splendido nipotino Bryan cerco sempre ristoranti, luoghi per vacanze o altro adatto a mio figlio e al mio nipotino, ovviamente in primis ci sono loro, l'essenza della vita, la ragione di una vita, quelle piccole creature che vanno protette sempre, nulla mi rende più felice nel vederli contenti, ovviamente come tutte le mamme, papà, nonni e zii, la loro felicità è ossigeno puro per noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ChatClick here to chat!+
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: