Asilo Bertolini NIDO – Riale (BO)

Questo nido ha più opinioni, scorri la pagina per leggerle tutte
– Opinione di Mamma Magda
A Riale, come negli altri nidi di Zola Predosa, si entra all’anno compiuto.
La mia bimba ha iniziato nella sezione privata, che nel 2016, era sperimentale (oggi infatti i posti privati sono misti nelle sezioni,e quindi a quelli comunali).
L’asilo, pur essendo comunale, è completamente gestito da CADIAI, in maniera a mio parere, perfetta.
Il personale è qualificato e sempre disponibile, anche nella sezione amministrativa.
Le dade sono giovani e dinamiche e l’approccio pedagogico è Montessoriano, quindi pochi giochi, tutti a portata di mano dei bimbi (riposti in basso) e si punta molto alla creatività (quindi si ai travestimenti, all’angolo morbido, a tanti libri e via così)
Anche il giardino è molto curato, oltre che molto fresco in estate, e sono presenti giochi che sono stati creati da noi genitori lo scorso anno di stampo montessoriano: percorso tattile, cucina, atelier…
I bimbi vengono portati fuori sia in inverno che in estate, perchè l’asilo segue il programma dell’outdoor presentato dal comune e questo da la possibilità di avere a che fare in maniera tangibile delle stagioni che passano e di quello che questo comporta.
Hanno un bellissimo orto dove coltivano fiori e verdure.
E’ stata un’esperienza bellissima avere la possibilità di frequentare questa struttura e per quanto mi riguarda mi sento di consigliarla a tutti!

Questo nido ha più opinioni, scorri la pagina per leggerle tutte
– opinione Di Mamma Ilenia
Struttura piuttosto datata per certe cose non troppo sicura porte non scorrevoli, bagno esterno alla sezione (quindi i grandi che vanno da soli rischiano di non essere sorvegliati a dovere e quando la maestra è in bagno per il cambio deve sempre chiamare la dada per stare in sezione) c
C’è un bel giardino all’ombra che usano anche d’inverno per il progetto outdoor, i genitori hanno aiutato le maestre nella costruzione di giochi di legno (cucina, percorso sensoriale..) che sono a disposizione dei bambini e che usano appunto anche nei mesi più freddi.
Il metodo utilizzato si avvicina molto a quello montessoriano, il bambino ha la possibilità di scegliere sotto la sorveglianza della maestra i giochi da fare, a parte qualche specifica attività i bambini hanno libertà di scelta delle attività, i giochi sono principalmente in legno e non di plastica e molti sono costruiti con materiale di recupero. un attività che fanno spesso è la lettura e questo l’ho riscontrato molto nei miei figli che mi richiedono anche a casa gli stessi libri che hanno all’asilo.
Essendo gestito dalla cooperativa apre anche durante le vacanze natalizie, pasquali ed estende di una settimana il servizio estivo per tutti i frequentanti con un prezzo di circa 30 euro al gg più il pasto.
Le maestre con cui ho avuto a che fare io sono tutte preparate e disponibili.
A fine anno preparano un “lavoretto” fatto insieme genitori /bambini in una giornata dedicata e viene consegnato alla festa di fine anno scolastico insieme ai diplomi per chi va alla scuola materna.
La mensa è melamangio uguale per tutto il comune di Zola.

About Floriana

Floriana, sono 'sposata' con Fabio dal 2010 e nel 2013 siamo diventati genitori, da allora sono la super felice mamma del nostro piccolo Daniele, ovviamente Fabio è il suo super papà felice. Ho deciso di aprire questo sito perchè da quando siamo genitori, e da quando sono anche diventata zia del mio splendido nipotino Bryan cerco sempre ristoranti, luoghi per vacanze o altro adatto a mio figlio e al mio nipotino, ovviamente in primis ci sono loro, l'essenza della vita, la ragione di una vita, quelle piccole creature che vanno protette sempre, nulla mi rende più felice nel vederli contenti, ovviamente come tutte le mamme, papà, nonni e zii, la loro felicità è ossigeno puro per noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ChatClick here to chat!+
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: